6 gennaio - come si festeggia la Befana negli altri paesi dell'Europa

by Annalisa, 05 Jan 2018
Il corteo dei Re Magi

Il Natale è già passato. In arrivo però un'altra festa, chiamata e celebrata in diversi modi in diversi paesi europei - la Befana. Dal momento che Colorland è un'azienda globale che apprezza la ricchezza culturale di tutti i paesi, abbiamo deciso di presentarti meglio questa tradizione e il modo in cui viene celebrata nei paesi europei in cui Colorland è presente.

IRLANDA

In Irlanda, la festa dei Re Magi celebrata il 6 gennaio si chiama Little Christmas o Nollaig Bheag. Il 6 gennaio termina ufficialmente il periodo natalizio. Questo giorno vengono rimosse tutte le decorazioni natalizie tra cui anche l'albero di Natale. Secondo una superstizione, se iniziamo a rimuovere le decorazioni natalizie prima di questa data, potrebbe accaderci una disgrazia. Il nome Little Christmas è probabilmente legato al fatto che prima dell'anno 1752 (quando il calendario gregoriano sostituiva quello giuliano), il Natale veniva celebrato il 6 gennaio. L'altro nome di questo giorno è Women's Little Christmas. Tempo fa, le donne erano costrette a prendersi cura della casa e della famiglia e l'unico giorno il quale potevano uscire di casa per divertirsi era proprio il 6 gennaio. 

Women’s Little Christmas in Irlanda

GRAN BRETAGNA

Il 6 gennaio non è un giorno festivo nel Regno Unito, ma la chiesa lo celebra ancora. Vengono organizzate anche feste occasionali durante le quali viene servita una torta speciale chiamata la Twelfth Night Cake. In questa torta viene nascosto un seme di fagiolo o di pisello. Le persone che lo trovano vengono incoronate e chiamate: il re o la regina della sera. A volte il fagiolo ha un significato completamente diverso, come ad esempio in Spagna - la persona che lo trova deve comprare la Twelfth Night Cake l'anno prossimo. Fino al 6 gennaio, tutte le decorazioni natalizie devono essere rimosse dalle case, dalle scuole, dalle vetrine e da tutti i luoghi di lavoro. Gli inglesi, come gli irlandesi, credono che lasciarle più a lungo possa portare sfortuna.

SPAGNA

I Tre Re Magi

Il Natale in Spagna viene celebrato piuttosto tranquillamente, a casa, in famiglia. La Befana, invece, chiamata Día de los Reyes Magos viene celebrata molto più maestosamente. La festa inizia il 5 gennaio. Si tiene il corteo dei Re Magi, dove i tre Re sfilano per le vie cittadine a bordo di carri magnificamente decorati. Molte persone si travestono e distibuiscono caramelle. È  uno dei giorni preferiti di tutti i bambini spagnoli perché proprio questo giorno ricevono i regali (a Natale la tradizione dei regali è molto meno comune). Il 6 gennaio si mangia anche una torta a forma di anello chiamata Roscón de Reyes, in cui solitamente si può trovare un seme di fagiolo e/o una statuetta di plastica o di ceramica rappresentate il re. La torta viene tagliata in più pezzi della stessa dimensione - la persona che trova il fagiolo deve pagare per la Roscón de Reyes l'anno prossimo. Chi invece trova la statuetta diventa re e indossa una corona per tutto il giorno. 

Un ragazzo con una corona

FRANCIA E BELGIO

Galette de Rois

In Francia, secondo la tradizione, in ogni famiglia deve essere scelto un re. Subito dopo il nuovo anno la gente si precipita a comprare la cosiddetta Galette de Rois. Si tratta di una torta che è consuetudine tagliare in tante fette quanti sono gli invitati sperando di trovare la figurina nascosta al suo interno. La persona che trova la figurina diventa re e indossa una corona per tutto il giorno. È un gioco sia per cattolici che atei, perché è una tradizione abbastanza secolare. La torta Galette des Rois è anche molto popolare nella parte francese del Belgio - in Vallonia.

Un pezzo di Galette de Rois

ITALIA

In Italia i bambini ricevono i regali due volte all'anno. La prima volta il 25 dicembre e a portare i regali è Babbo Natale. Successivamente, i bambini aspettano con impazienza il 6 gennaio - la festa della Befana. La Befana è una vecchietta con un naso ad acquilino che vola su una scopa e porta i regali. Fa visita ai bambini la notte precedente il 6 gennaio: riempie le calze, appese all'albero dai bambini in questa notte. Se sono stati buoni, vengono premiati con caramelle e dolci vari. Se invece sono stati cattivi, si ritroveranno le calze piene di carbone. La Befana è una figura laica ma il suo nome deriva dalla parola Epifania.

La Befana sulla scopa

La leggenda della Befana è associata al viaggio che i Tre Re Magi hanno fatto per rendere omaggio a Gesù Bambino. Lungo il loro cammino incontrarono un'anziana donna che andava a Betlemme e le chiesero di unirsi a loro. La vecchietta decise però di non farlo. Il giorno successivo iniziò a pentirsi ma ormai era troppo tardi, i Tre Re erano ormai troppo lontani. La stella natalizia scomparve e la Befana non vide mai Gesù. Da quel giorno, la notte tra il 5 e il 6 gennaio, lascia un regalo in ogni casa, sperando che in una di esse ci sia Gesù.

GERMANIA

Gruppo di bambini che cantano

In Germania, il 6 gennaio è conosciuto con il nome: Heilige Drei Könige, Dreikönigsfest o Dreikönigstag e viene celebrato soprattutto nella chiesa cattolica. È anche presente nel calendario della chiesa evangelica ma non è così celebrata. Nella maggior parte degli stati federati è un giorno lavorativo normalne, ma in Baviera, Baden-Wurtemberg e Sajonia-Anhalt è un giorno festivo. Le porte delle case sono contrassegnate dalle lettere C + M + B + l'anno. Le lettere ecquivalgono alle prime lettere dei nomi di Magi o ad un'abbreviazione del latino "Christus mansionem benedicat". I canti di Natale sono un'altra tradizione associata a questo giorno - i bambini della parrocchia locale vanno di casa in casa cantando. Vengono ricompensati con dolciumi, in passato invece con mele e noci.

REPUBBLICA CECA

Nella Repubblica Ceca il giorno dell'Epifania è celebrato come in Germania. Non è un giorno libero. Tuttavia, c'è una curiosità legata a questo giorno. Si tratta dei bagnanti che celebrano questo giorno facendo il bagno nel fiume Moldava a Praga, lungo il Ponte Carlo.

Bagnanti invernali

LITUANIA

In Lituania, il 6 gennaio è una festa religiosa ma non è un giorno libero. Nelle città più grandi per le strade passa il corteo dei Re. Per i bambini vengono invece organizzati diversi giochi e competizioni. Ma non ci sono altre tradizioni speciali legati a questo giorno. Chissà, forse in futuro, anche questa festa verrà commercializzata come tante altre in tutto il mondo. 

E tu come festeggi il 6 gennaio? Condividi con noi le usanze e le tradizioni locali relative a questo giorno. E non dimenticare di scattare tantissime foto e custodirle nei foto prodotti di Colorland! 😉

Fonti:
https://www.enforex.com/espanol/cultura/reyes-magos.html
http://cadenaser.com/ser/2015/01/03/sociedad/1420304729_946036.html
http://www.wilnoteka.lt/pl/artykul/obchodzimy-swieto-trzech-kroli
https://www.irishcentral.com/roots/womens-christmas-is-celebrated-in-ireland-today-136801703-237745401
http://www.holidays.net/christmas/three_kings_day.htm
https://www.timeanddate.com/holidays/uk/epiphany
http://www.cooksinfo.com/twelfth-night-cake
http://www.frenchmomentsblog.com/lepiphanie-en-france-cest-lheure-de-la-galette-des-rois/
https://www.timeanddate.com/holidays/italy/epiphany
https://caminoways.com/christmas-in-italy-befana-the-witch
https://www.timeanddate.com/holidays/germany/epiphany
http://germanculture.com.ua/german-holidays/three-kings-and-epiphany/
https://www.tresbohemes.com/2017/01/three-kings-swim-vltava-river-prague-commemorate-epiphany/
https://wonderfulwanderings.com/holidays-in-belgium/

 

Instagram